Passer au contenu

Pays

Aronin, G. S. - Breve descrizione del MiG-3 (1941)

translation missing: fr.product_price.price.original €3,00 - translation missing: fr.product_price.price.original €3,00
translation missing: fr.product_price.price.original
€3,00
€3,00 - €3,00
translation missing: fr.product_price.price.current €3,00
translation missing: fr.product_price.price.tax_line_html

Aronin, G. S. - Breve descrizione del MiG-3 (1941)

54 pagine - In russo

Accademia Militare di pilotaggio e navigazione delle Forze aeree rosse

Il MiG-3 era il lavoro di due ingegneri aeronautici di talento, Artem Mikoyan e Mikhaïl Gourevitch. I due uomini hanno studiato il caccia monomotore I-200, equipaggiato con un motore Mikulin AM-35 in linea. In concorrenza con l'ufficio di progettazione Yakovlev, l'I-200 ha effettuato il suo primo volo il 5 aprile 1940 ed è entrato immediatamente in produzione con la denominazione di MiG-1. Ma, il MiG-1 non fu un successo: difficile da maneggiare, aveva un armamento insufficiente. Lo sviluppo del MiG-1 ha portato al MiG-3. Prodotto in serie, questo dispositivo fu utilizzato su larga scala durante l'invasione tedesca dell'URSS nel 1941. A causa delle sue prestazioni limitate, il MiG-3 non poteva competere con i caccia tedeschi. Infatti, ha sofferto di molti difetti. Le sue qualità di volo erano scarse e la sua potenza di fuoco insufficiente. La produzione cessò nel 1942. In totale, sono stati prodotti circa 3420 esempi dei tipi MiG-1 e MiG-3. Il MiG-3 rimase in servizio in diverse unità fino alla primavera del 1943. Nonostante tutti gli sforzi fatti per risolvere i suoi difetti, è stato sostituito da migliori cacciatori di altri uffici di progettazione.

Nel 1941, la necessità di tutorial per lo studio di nuove apparecchiature aeree, così come la mancanza di documentazione sulle modifiche agli aerei, costrinse il Dipartimento di Tecnologia Aeronautica a scrivere brevi descrizioni dei nuovi aerei. Questa descrizione dell'aeromobile MiG-3, eseguita dall'ingegnere militare Aronin GS, è il primo di questi lavori, che doveva essere completato nell'anno in corso.