Passer au contenu

Pays

American monoplanes with the RAF (1942) (edizione originale cartacea)

translation missing: fr.product_price.price.original €35,00 - translation missing: fr.product_price.price.original €35,00
translation missing: fr.product_price.price.original
€35,00
€35,00 - €35,00
translation missing: fr.product_price.price.current €35,00
translation missing: fr.product_price.price.tax_line_html

American Monoplanes with the RAF - Aircraft identification (Part IV) 1942

Di Peter G. Masefield, M.A., A.F.R.Ae.S.
Redattore tecnico di THE AEROPLANE e caporedattore di THE AEROPLANE SPOTTER.

Entro l'autunno del 1942, diverse migliaia di aerei militari progettati e costruiti in America erano in servizio con la British Air Force - la Royal Air Force, la Fleet Air Arm e la British Commonwealth Air Force. Trentadue dei principali tipi di monoplani americani in servizio britannico sono descritti e illustrati in questo libro. In generale, gli "aerei americani" erano eccellenti, ma alcuni tipi erano considerati meno buoni in combattimento. Il North American Mitchell era probabilmente il miglior bombardiere medio a tutto tondo del mondo, veloce e pesantemente armato. Il Consolidated Coronado era il miglior idrovolante di pattuglia e bombardiere. Il torpediniere monomotore Grumman Avenger era di gran lunga l'aereo più eccezionale del suo tipo, e il trasporto tattico Douglas C-54 (DC-4) era la macchina più utile della sua classe in servizio.
Diversi altri tipi di aerei meritano una menzione speciale. L'idrovolante Consolidated Catalina, il bombardiere diurno Douglas Boston III, il caccia notturno Douglas Havoc II, il bombardiere di pattuglia Lockheed Hudson III e l'aereo da ricognizione North American Mustang. Tutti hanno reso un servizio eccellente nelle loro missioni operative specializzate. Altri tipi che, al momento di scrivere, erano attesi con il massimo interesse e aspettativa erano il bombardiere diurno Martin Marauder e il caccia Republic Thunderbolt.
L'autore ritiene che i caccia monoposto americani si sono rivelati, nel complesso, deludenti, soprattutto a causa della scarsa sovralimentazione dei loro motori che rende scarse le loro prestazioni in quota. Inoltre non erano sufficientemente armati e corazzati. Tuttavia, una volta che il motore Packard-Rolls-Royce Merlin fu prodotto in quantità negli Stati Uniti, sentì che ne sarebbe derivato un grande miglioramento. I tipi più vecchi sono considerati utili per le missioni di bassa offensiva - volando come cacciabombardieri in Medio Oriente e come esploratori da combattimento con il R.A.F. Army Co-operation Command.
È interessante notare che l'autore considera i bombardieri pesanti americani inferiori alle loro controparti britanniche a causa del loro carico di bombe piuttosto leggero - un massimo di 5.000 libbre per il Fortress e 6.000 libbre per il Liberator. I nuovi grandi Boeing B-29 e Consolidated B-32 dovrebbero rimediare a queste carenze.
Nel frattempo, i mezzi pesanti americani faranno un lavoro inestimabile sulla linea vitale dell'Atlantico; e per gli attacchi diurni scortati a distanze più brevi, il loro armamento di mitragliatrici da .5 pollici si è dimostrato efficace in azione.

71 pagine - in inglese
usura e carta ingiallita